mercoledì 13 novembre 2013

Pizzoccheri della Valtellina con Cavolo Nero - Pizzocheri from Valtellina with Black Cabbage






















Oggi ho provato una ricetta ghiottosissima ... ma con una variante.

La verdura utilizzata per il condimento dei Magnifici Pizzoccheri della Valtellina insieme alle Patate non e' stata la classica Verza, Coste o Spinaci, bensi' il Cavolo Nero che e' di stagione.




































Ricetta buonissima e riuscita che vi voglio proporre !




























La ricetta e' per 5 persone.

Ingredienti:
400 gr. di Pizzoccheri di Grano Saraceno della Valtellina
4 patate di media grandezza
150 gr. di burro
150 gr. di Cavolo Nero (questo e' un mio suggerimento, ma vanno benissimo anche Verze, Coste o Spinaci)
200 gr. di Formaggio della Valtellina tipo Casera (il Bitto sarebbe il massimo !)
150 gr. di Parmigiano Reggiano
Una cipolla piccola
Due spicchi d'aglio
6 foglie di Erba Salvia
sale e pepe q.b.
un filo d'olio extravergine di oliva





































Preparazione:

Mettere a bollire per circa 20 minuti in una Pentola con Abbontante Acqua Salata il Cavolo Nero ben mondato e tagliato in piccoli pezzi. Quando il Cavolo Nero e' quasi cotto aggiungere le patate sbucciate, ben lavate e tagliate a dadini. Continuare la cottura per altri 5 minuti e poi aggiungere i Pizzoccheri che richiedono altri 20 minuti di cottura.

Qualche minuto prima di scolare preparare in un padellino antiaderente la cipolla tagliata a piccole fettine, l'aglio (intero o a pezzi) e le foglie di Erba Salvia e farli cuocere a fuoco lento con il burro e l'olio.




























In un piatto a parte predisporre il formaggio tagliato a fettine sottili.




























Una volta scolato il tutto, allestire in una grande ciotola uno strato di Pizzoccheri con le verdure, il burro con la cipolla, l'aglio e l'Erba Salvia e qualche fetta di Formaggio, proseguire cosi' fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti. Mescolare con cura e servire ben caldo con una bella spolverata di Parmigiano.




























E bon appetit !!!!! Sono buonissimi !!!!





























Variante gustosa:

In un ottimo e referenziatissimo Ristorante della Valtellina ho provato la variante con i Cornetti, meritevole e valida come alternativa alla Ricetta.