lunedì 10 novembre 2014

Bon Bon di Pasta Frolla e Pinoli - Shortcrust Pastry Bon Bon and Pine Nuts


English will follow


























































































Ingredienti:

Pasta Frolla (la preparazione e' disponibile a questo link La Frolla: tecniche base per l'impasto)
Un Pinolo per ciascun biscotto
l'albume di un uovo


Procedimento:

Ricavate dalla Pasta Frolla delle Palline di dimensione che potrete scegliere a vostro piacere. Spennellatele con una pochino di tuorlo d'uovo sbattuto la parte superiore per far aderire bene il Pinolo che metterete al centro. Cuocete in forno per circa 20 min a 180 gradi modalita' statica a media altezza.


L'idea in piu':

Questo simpatici dolcetti sono bellissimi presentati con uno stecchino tipo lecca lecca. Molto carini da vedere e scenografici da presentare. Lo stecchino in questo caso andra' messo successivamente alla cottura facendo attenzione a non rompere il biscotto.






























Ingredients: 

Shortbread dough (the preparation is available at this link The Shortbread: technical basis for the dough
A Pine Nut for each cookie 
the albumen of an egg 


Procedure: 

Obtained from short pastry balls of size that you can choose at your leisure. Brush them with a bit of beaten egg yolk to the top to adhere well the Pine Nut on the top. Bake in the oven for about 20 minutes at 180 degrees static mode in medium height. 


One more idea: 

This cute cupcakes are beautiful presented with a toothpick type lollipop. Very nice to see and beautiful to present. The toothpick in this case will go put after cooking, taking care not to break the cookie.





martedì 28 ottobre 2014

GNAM GNAM ... MAMMA CHE BUONO ! - Miglior Baby Food Blog Votato dalla Rete per FOOD BLOG AWARDS 2014



GNAM GNAM ... MAMMA CHE BUONO ! 
ha vinto il Primo Premio come Miglior Baby Food Blog 
Votato dalla Rete al FOOD BLOG AWARDS 2014 
il concorso Nazionale indetto da Malvarosa Edizioni che ha visto oltre 500 Blog in gara.



GNAM GNAM ... MAMMA CHE BUONO !  
ha raggiunto il maggior numero di apprezzamenti dalla Rete 
nella Categoria Miglior Baby Food Blog  !




sabato 20 settembre 2014

Crostata Morbida al Profumo di Mela e Cannella - Soft Apple and Cinnamon Tart





























La Torta alle Mele ... un classico ... sempre amata e gradita da grandi e piccini ... per il suo sapore delizioso che ben si addice ad un'appagante merenda, a un dolce accompagnamento al te' pomeridiano ... a un degno e apprezzato dessert. Le proposte per realizzare un'ottima Torta alle Mele sono tantissime e ben si accordano ad abbinamenti sfiziosi che la rendono ancora piu' appetibile e apprezzata.




La versione che vorrei proporre oggi e' la Crostata Morbida di Mele al profumo di Cannella.

Buona, confortevole, invitante, dall'aroma dolce, fruttato e speziato allo stesso tempo ...
inebriante al profumo quanto al palato.

Un insieme di ingredienti sapientemente amalgamati per fare di questa Torta un dolce classico e intramontabile ... che sa di casa, di amore e di famiglia.











































































Ingredienti:

500 gr. di Farina (io ho usato la Farina Molino Favero di Grano Tenero Ideale per Crostate e Biscotti)
250 gr. di Burro (meglio se di Panna)
100 gr. di Zucchero di Canna
4 Mele Rosse
due cucchiaini di Cannella in polvere (ma la dose puo' variare a seconda dei gusti)
due manciate di Pinoli
Mezzo bicchiere di Latte
Un baccello di Vaniglia (o una bustina di Vanillina in polvere)
La scorza di Mezzo Limone Biologico grattuggiata
Mezza bustina di Zucchero a Velo da spolverare prima di servire




























Preparazione:

Disporre in un ciotola capiente la Farina ben setacciata, aggiungere 80 gr di Zucchero, il Burro lasciato ammorbidire precedentemente a temperatura ambiente e il mezzo bicchiere di latte che avrete fatto raffreddare e che precedentemente avete scaldato in un pentolino con il baccello di Vaniglia e la scorza del Limone grattuggiata. (Se al posto del baccello di vaniglia preferite usare la Vanillina in polvere potete evitare l'aggiunta di Latte).

Lavorare molto bene tutti gli ingredienti impastandoli con cura per almeno 15 minuti fino ad ottenere un bel panetto morbido, compatto e profumatissimo.


























Lasciandolo nella ciotola riporre il panetto in frigorifero per un'ora coperto da un pochino di pellicola trasparente.

Nel frattempo sbucciare le mele, tagliarle a piccoli quadrettini e scaldarle per una decina di minuti in un pentolino a fuoco lento con i Pinoli, il restante Zucchero (20 gr) e i due cucchiaini di Cannella in polvere mescolando con cura fino a che le mele non saranno diventate morbide e si saranno amalgamate bene al resto degl ingredienti.




























Prendere il Panetto e dividerlo in due parti avendo cura di farne una un pochino piu' abbondante che servira' per fare la base della Torta e i bordi.

Imburrare e cospargere con un pochino di farina una Teglia Rotonda dove posizionerete il primo strato della Pasta (quello un pochino piu' abbondante) che avrete steso su una spianatoia leggermente infarinata con le mani. Posizionare la prima sfoglia nella Teglia avendo cura di farla risalire bene anche sui bordi in modo da accogliere bene le Mele che avevate precedentemente amalgamato con lo Zucchero e la Cannella.

Farcire con le Mele e ricoprire con il secondo strato di Pasta Frolla Morbida sigillando bene i bordi.

Mettere in Forno gia' caldo in modalita' statica nel piano intermedio per circa 50 minuti a 180 gradi.

La Frolla dovra' risultare leggermente colorita ma non troppo in modo da restare morbida e friabile.




























Questo dolce sia in fase di preparazione che di cottura sprigiona profumi intensi e gradevolissimi riempiendo la casa di calde emozioni.

Servire la Torta tiepida accompagnata da una pallina di buon gelato alla Crema spolverizzato con la Cannella.

Una Meraviglia agli occhi e al palato !



















































Coppa di Yougurt Bio con Fragole Fresche su Muesli al Cioccolato Amaro - Yougurt Cup with Fresh Strawberries on Muesli with Bitter Chocolate





















































Che sia una Merenda o un Fresco Dessert, questa proposta e' sempre apprezzatissima e rinfrescante.

Whether it's a Snack or a  Fresh dessert this proposal is always appreciated and refreshing on Sring Time.




















































Prepararla e' semplice.

A piacere un primo strato di Muesli con qualche ricciolo di Cioccolato Amaro, aggiungere il vostro Yogurt preferito e finire con Fragole Fresche.


Simple ti prepare.

A pleasure to eat.

Put first a layer of Muesli with some curl of Bitter Chocolate, add your favorite yogurt and finish with Fresh Strawberries.



venerdì 19 settembre 2014

Lingue di Gatto al Cioccolato al Latte - Sweet Biscuits at Milk Chocolate




















































Le Lingue di Gatto rappresentano un ottimo biscotto da accompagnare ad una merenda pomeridiana, al momento della colazione (ogni tanto ...) o come dolcetto di fine pasto. Fragranti e ghiotte son sempre molto apprezzate specialmente nella versione al Cioccolato che le rende ancora piu’ sfiziose e golose.




















































domenica 7 settembre 2014

Biscotti di Grano Saraceno ai piccoli Frutti Rossi - Buckwheat Flour Cookies with small Red Fruits


























Ingredienti:

200 gr di farina di grano saraceno
100 gr di farina 00 per dolci
120 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
1 uovo
Mezza bustina di lievito per dolci
Mezzo cucchiaino di sale
Qualche Fruttino di Bosco a piacere 


Ingredients: 

200 grams of buckwheat flour
100 grams of flour for cakes 00
120 grams of butter
100 grams of brown sugar
1 egg
Half a bag of baking powder
Half a teaspoon of salt

Some little Red Fruit (currants, raspberries, strawberries)























































Procedimento:

Mettete in un recipiente capiente le due Farine, il lievito, il sale, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo Zucchero di Canna, l'uovo e i Frutti di Bosco (Ribes, Fragoline, Lamponi in piccoli pezzi) amalgamando bene con le mani. Impastate fino ad ottenere una palla liscia e profumata. 

Avvolgete nella pellicola e riponete in frigorifero per almeno un'ora.

Su un piano imburrato e infarinato stendete poi la pasta con il mattarello e ricavate delle forme rotonde con uno stampino per biscotti.

Cuocere in forno gia' caldo in modalita' statica a 180 gradi per circa mezz'ora e comunque fino a completa cottura.

Procedure: 

Put in a large bowl both flours, baking powder, salt, butter softened at room temperature, the brown sugar, egg and Berries (currants, strawberries, raspberries into small pieces) and mix well with your hands.
Knead well until you obtain a smooth and fragrant ball.

Wrap in plastic and refrigerate for at least an hour.

On a greased and floured surface, roll out the dough with a rolling pin and cut the round shapes with a cookie cutter.

Bake in the oven already 'warm mode' static at 180 degrees for about half an hour and in any case until the Cookies are completely cooked.



venerdì 1 agosto 2014

La Frolla: tecniche base per l'impasto - The Shortbread: technical basis for the dough


English will follow


























































Ingredienti per la Pasta Frolla:

500 gr di Farina
250 gr di Burro
125 g di Zucchero
1-2 tuorli
mezza bustina di lievito in polvere (meglio se aromatizzato alla vaniglia)
la scorza di mezzo limone (facoltativo)


















































Preparazione della Pasta Frolla:

Impastare velocemente la Farina con la mezza bustina di lievito alla vaniglia e il Burro (meglio se appena tolto dal frigorifero per una migliore riuscita dell'impasto). Lavorare velocemente con le punte delle dita fino ad ottenere un composto Farinoso. A questo punto aggiungere lo Zucchero, i Tuorli e la la scorza di mezzo limone grattugiata e continuare a lavorare velocemente l'impasto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate una palla, mettetela in un foglio di pellicola per alimenti trasparente e riponetela in frigorifero per almeno trenta minuti. A questo punto la Frolla e' pronta per essere stesa su una teglia e messa in Forno a cuocere nel ripiano medio per circa mezz'ora a 180 gradi verificando di tanto in tanto il grado di cottura. Se non avete inserito alcun ripieno, bucherellate la base con una forchetta in modo che con il calore non salga in alcuni punti.


--------------------

Ingredients for Shortbread Pastry: 

500 grams of flour 
250 grams of butter 
125 g of sugar 
1-2 egg yolks 
half a bag of baking powder (preferably flavored with vanilla) 
zest of half a lemon (optional)


Preparation: 

Quickly knead the flour with half tablespoon baking vanilla and butter (preferably just removed from the refrigerator for a better result of the mix). Work quickly with your fingertips. At this point add the sugar, the egg yolks and the grated rind of half a lemon and continue to work the dough quickly until the mixture is smooth and homogeneous. Form a ball, put it in a sheet of transparent plastic wrap and store in the refrigerator for at least thirty minutes. At this point, Shortbread is ready to be spread on a baking sheet and put in oven to bake it in the middle shelf for about half an hour at 180 degrees checking occasionally for doneness. If you have not entered any filling, prick the base with a fork so that the heat does not rise at some points.


giovedì 10 luglio 2014

Caramelle con Spinaci, Ricotta Crudo di Parma e Parmigiano Reggiano DOP - Hand Made Ravioli with Spinach and Ricotta




















































Un primo piatto ricco, gustoso, completo e adattissimo ai bimbi.


Invitante e ghiotto, piace molto e regala tutti gli aromi e i profumi della Pasta Fresca fatta in casa arricchita dalla bonta' di un ripieno casareccio e ruspante, preparato con ingredienti semplici e genuini.



Ingredienti per 4 persone:

Per la Pasta Fresca fatta in casa


250 gr di Farina tipo 00

3 uova medie


Per il Ripieno

200 gr di Spinaci
100 gr di Ricotta Fresca
4 FORMAGGINI MIO Classici
80 gr di Parmigiano Reggiano DOP
4 fettine di Prosciutto Crudo di Parma DOP



Preparazione:


Per le Caramelle ripiene fatte in casa:

Preparare una spianatoia infarinata dove metterete a fontana la Farina.



Con le mani ricavare nel centro della Farina un buco dove andrete a mettere le uova sgusciate. 


Sbattere le uova lievemente con una forchetta cercando di amalgamarvi anche la farina e dando alle uova il tempo di assorbirla.Iniziare poi ad impastare fino a che l'impasto non prendera' la giusta consistenza.Continuare a lavorare l'impasto in modo deciso fino ad ottenere una palla liscia ed elastica (impastare per circa 10 minuti almeno).Come insegnano le grandi maestre di cucina, un modo per verificare se l'impasto e' pronto e' quello di tagliarlo a meta' e se l'interno risultara' morbido e con delle bolle d'aria che picchiettando con le mani scoppietteranno, allora l'impasto sara' pronto.

Lasciare riposare una mezz'ora l'impasto (o fino al momento in cui vorrete lavorarlo) avvolto in una pellicola da cucina e nel frattempo pulire il tagliere dai residui di pasta cospargendolo con un pochino di Farina Fresca in modo che non attacchi nel momento in cui andrete a tirare la Sfoglia per fare i ravioli.Lavorare poi dal centro verso l'esterno la sfoglia allargandola nei lati e iniziare a tirarla con il Mattarello. Dividere poi la sfoglia in parti piu' piccole che andranno lavorate ancora con il Mattarello e tirate sottilmente. Una volta pronte giratele da ambi i lati e lasciatele asciugare in modo che la pasta non attacchi e a quel punto aiutandovi con una rondella da cucina per tagliare la Pasta ricavate dei rettangoli che andrete a riempire con la farcitura e poi a sigillare ai lati come fosse una caramella. Disponete poi con cura i ravioli cosi ottenuti su una spianatoia infarinata o una teglia da forno sempre cosparsa di Farina.







































































































Per il ripieno:


Unire in un recipiente a sponde alte adatto al frullatore il Parmigiano Reggiano DOP, il Prosciutto di Parma DOP, la Ricotta e i FORMAGGINI MIO Classici a cui andreta ad aggiungere gli Spinaci una volta lessati e strizzati. 
Una volta pronti, tuffarli in acqua bollente e farli cuocere per circa 5 minuti.

Frullare il tutto regolando di sale. Andare a farcire i ravioli.




Per esaltarne il gusto delicato e gli ingredienti genuini suggerisco un condimento semplice a base di Burro di Panna e Salvia con una generosa spolverata di Parmigiano Reggiano DOP.


























































Faraona di Cascina al Forno con castagne e glassa di Lamponi - Guinea fowl baked with Chestnuts and Glazed with Raspberries




















































La Faraona al Forno ripiena di Castagne in salsa di lamponi è un secondo piatto di grande raffinatezza che ben si addice ad un succulento pranzo domenicale.
Se di provenienza certa e ben cucinata ben si adatta anche ai bimbi piu' grandicelli grazie al suo sapore gustoso.

Il suo ripieno fatto con CastagneParmigiano Reggiano DOP e Prosciutto Crudo di Parma DOP conferisce gusto, morbidezza in un tripudio di aromi, consistenze e sapori inebriante.

Ingredienti:

Faraona di cascina
Prosciutto Crudo di Parma DOP
100 g di burro
Olio Extravergine di oliva
Parmigiano Reggiano stagionato 30 mesi DOP
100 gr di Lamponi
50 gr di Zucchero di Canna
Aglio
Alloro
Rosmarino
Salvia
Timo
Sale e Pepe q.b.


Procedimento:

Lavare e pulire bene la Faraona avendo cura di scottare a diretto contatto con la fiamma eventuali penne e piumi presenti ancora prevalentemente sulle cosce o sulle ali.
Lavare nuovamente e asciugare.
Procedere ad un battuto di aromi tritando finemente l’Aglio, l’Alloro, il Rosmarino, la Salvia e il Timo andando ad aggiustare di sale, pepe e amalgamando bene con qualche cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva.
Passare l’intingolo saporito sia all’interno che all’esterno della Faraona.
Bollire le Castagne con un paio di Foglie di Alloro per circa 20 minuti finchè non risulteranno ben lessate, lasciarle raffreddare a temperatura ambiente e sbucciarle quando sono ancora tiepide per facilitarvi il lavoro.
In una terrina tritare finemente al coltello un etto di Prosciutto Crudo di Parma DOP che andrete ad amalgamare alle Castagne schiacciate con i rebbi di una forchetta e a circa 100 grammi di Parmigiano Reggiano stagionato 30 mesi DOP grattuggiato avendo cura di mescolare il tutto con un filo di Olio Extravergine di oliva.
Disporre la Faraona su una teglia da Forno, aggiungere il burro, un filo d’ Olio Extravergine di oliva e gli Aromi e cuocere a 180 gradi sul piano medio in modalità statica bagnando di tanto in tanto con il suo gustoso sughetto.  Proseguire la cottura per circa un’ora e comunque finchè la Faraona non risulterà ben cotta.
Nel frattempo a parte andrete a lavare i Lamponi, che verranno passati al mixer e cotti a fuoco moderato per qualche minuto con lo Zucchero di Canna e un paio di cucchiai di acqua.
Continuare a mescolare fino a che il liquido non restringa e crei una glassa morbida e cremosa che oltre tutto risulta essere molto apprezzata dai bambini.
Servite la faraona a pezzetti, insieme al suo ripieno e la salsa di Lamponi.



mercoledì 7 maggio 2014

Pan di Spagna della Serie dolciaria O'Mamma dell'Azienda Freddi con Crema di Latte, Yogurt Bio e Fragole Fresche - Sponge Cake with Cream Milk, Organic Yoghurt and Fresh Strawberries



















































Dalla morbidissima e squisita Torta della Serie dolciaria O'Mamma dell'Azienda Freddi  abbiamo realizzato un dolce alle Fragole Fresche e Yogurt Biologico. Una merenda buona, gustosa e completa e anche un ottimo dessert adattissimo alla stagione estiva.



















































Ingredienti:

Una Torta della serie O'Mamma dell'Azienda Freddi farcita con Crema di Latte e Fragole
Un vasetto grande di Yogurt Biologico alle Fragole
10 Fragole Fresche






















































Preparazione:

Lavare bene le Fragole togliendo le foglie. Tagliarle a fettine sottili. Nel frattempo ricoprire la Torta O'Mamma con un vasetto grande di Yogurt Biologico alla Fragola.

Ornare con le Fragole e Cospargere di Zucchero a Velo !


Un delizia !